Mobilità Sostenibile: tanti alleati, nessun nemico

L’aspetto straordinario della Mobilità Sostenibile è che i diversi operatori (sia pubblici che privati) non sono in competizione tra di loro, ad esclusione dell’automobile personale infatti, una modalità di spostamento non diminuisce il potenziale dell’altra ma anzi lo aumenta, un servizio non sottrae clienti all’altro, ma li aggiunge.

Una volta lasciata a casa l’automobile privata e se ad esempio mi sposto in bicicletta, automaticamente sarò un potenziale cliente del taxi, dei servizi di sharing, e ovviamente del trasporto pubblico.

Anzi tutti questi servizi si rafforzano tra di loro e diventano più efficaci se utilizzati in maniera complementare. Ad esempio i taxi o i servizi di sharing sono più efficaci li dove c’è una infrastruttura di trasporto pubblico “portante” efficiente, e diventano il mezzo ideale per il primo o ultimo miglio, e cosi via.

Ancora, più questi servizi sono presenti e funzionano, più i cittadini sono portati a fare il passo “decisivo” per lasciare, temporaneamente o definitivamente, l’automobile a casa.

Perché sanno che avranno sempre delle alternative efficaci per raggiungere la destinazione finale.



Categorie:mobilità, mobilità sostenibile

Tag:, , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: