Ignazio Marino taglia linee Atac ma aumenta privilegi Vaticano

PicMonkey Collage

E’ di questi giorni la notizia dell’ennesimo taglio delle linee di trasporto pubblico di superficie, questa volta a Roma Nord. L’ennesima vessazione per i cittadini, già colpiti dall’aumento delle tasse nell’ultimo bilancio di previsione e allo stremo per i servizi che continuano a mancare.

con una nostra interrogazione abbiamo ribadito la nostra contrarietà:

78_2014_Interrogazione taglio linee Atac

Come se non bastasse in data 8 agosto 2014 la Giunta Capitolina ha pensato bene di ridurre, portandola a soli 56,68€, la tariffa ZTL sia per il rilascio del permesso di solo transito, sia per il rilascio del permesso di circolazione e sosta per la Città del Vaticano e il Vicariato.
Il provvedimento è stato giustificato “in ragione del notevole numero di immobili della Città del Vaticano ubicati nella ZTL“.

Anche in questo caso abbiamo affermato le nostre motivazioni contrarie con una interrogazione:

79_2014_Interrogazione Ztl Vaticano

Insomma, una mossa degna di un Robin Hood al contrario.

Annunci


Categorie:comunicati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: