Omniroma-COMUNE, STEFÀNO (M5S): SENATORE-ASSESSORE ESPOSITO FACCIA UN PASSO INDIETRO

(OMNIROMA) Roma, 28 SET – “Il senatore-assessore Esposito si dimetta togliendo dall’imbarazzo l’intera città. Non bastavano le uscite contro la mobilità ciclabile, le semplici constatazioni davanti ai malfunzionamenti della Roma-Lido e della Metro A. Non bastavano le sue assenze e i suoi ritardi ad appuntamenti in Campidoglio per via della sua attività in Senato”. Così in una nota il consigliere M5S Enrico Stefano.
“L’assessore part-time è andato anche oltre. Quando venne imposto dal Governo in questa Giunta disse che non sarebbe costato un euro ai cittadini romani – si legge nel comunicato – Dobbiamo invece constatare esattamente il contrario. Ha infatti assunto, tramite delibera di Giunta dell’11 agosto, come suo capo segreteria un certo Raffaele Bianco, alla modica cifra di 41 mila €/anno, pagati con i soldi dei cittadini romani. Il signor Bianco tra l’altro sta proseguendo la linea ‘politica’ di Esposito, fatta di atteggiamenti aggressivi e rassegnazione come se i problemi della mobilità di Roma debbano restare tali, impossibili da modificare. Il M5S Roma invece in due anni ha portato puntualmente in Assemblea Capitolina, grazie anche al contributo di comitati e associazioni, proposte concrete, realizzabili in tempi brevi ed a costi contenuti, per rendere finalmente Roma una città all’altezza del ruolo che merita. Peccato che Ignazio Marino e la sua Giunta le abbiano puntualmente ignorate”.
red

Annunci


Categorie:comunicati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: